lunedì, maggio 28, 2007

tutti i nomi che mi ricordo

il negus, faccetta nera, massaua quest'ultimo era legato ad un manifesto blu,
l'abissinia, me li ricordo come i nomi di salgari, yanez, tremalnaik, sandokan,
questa sera su la 7, Giarabub con la sua canzone che mi sono ricordato benissimo,
nonostante il tempo, con tanto di grafica, di disegni del tempo, ero troppo piccolo
per capire dove bisognava stare, so solo che quei nomi mi piacevano, cosi come mi è
piaciuta oggi la trasmissione di Pietrangelo Buttafuoco, appunto Giarabub, l'intervista
all'Attore, colpevolmente non ricordo il nome ma era bravissimo, dunque non ho
visto le altre quindi è possibile che il ricordo di quei nomi misteriosi mi abbia
influenzato, di una cosa sono sicuro che è una televisione diversa e perciò
non sono riuscito a staccarmene.



Se cliccate c'è la sigla con la canzoncina, me la ricordo cantata da un
soldato e mia mamma piangeva.

11 commenti:

Marcoz ha detto...

Intervista interessante…
Sto rispolverando le arti marziali, le tecniche di sopravvivenza e oliando il fucile, per rifugiarmi sulle montagne e resistere a oltranza.

bp ha detto...

c'è tanto da taliare...

resistere siempre! sto preparando 'o battagliò

egine>marcoz ha detto...

azzo mi avete obbligato a vedermi
la puntata(bella peraltro) sull'
indemoniato islamico, io l'avevo messa solo per la canzoncia, sento
anchio il peso dell'eccessiva nudità,
ti raggiungo in montagna non dimenticare la nutella

Teresa ha detto...

Si vabbè, ma stù tramm, lo facciamo ripartire ?
Quel latitante del capo addò stà ?

egine>bp ha detto...

bippi tu con veli o senza veli
sempre la numero uno sei !
contenta ?

egine>teresa ha detto...

porta pazienza teresenella, il capo
ci sta pensando, appena pronto
si parte, tu intanto olia gli ingranaggi:)

bp ha detto...

il numero uno d' 'o battagliò...

contentissima, si!

Espressione ha detto...

bella trasmissione..
mia mamma piange con profumi e balocchi,io la odio quella canzone(mamma mormora la bambina,ahhhrrgghh!!!)
eSp.

egine>esp ha detto...

azzo profumi e balocchi, la conosco
e ti capisco:::))))

Cuncetta ha detto...

Ho taliato n'anticchia di trasmissione.Mi piace, cangia al cangiare dei personaggi.
Passato e futuro.
Davvero bella.

PS la mia mamma si commuove all'ascolto de "l'immensità", ma solo nella versione cantata da Don Bachy. Ed io rido felice.

Un abbraccio.

egine>cuncetta ha detto...

è bello questo innesto del ricordo
della canzone che fa commuovere
vostra madre, arriva inaspettato
e quindi ancor più piacevole
brava cuncetta bella, si la
trasmissione è fresca...