venerdì, ottobre 10, 2008

le latititudini sentimentali

Questo è il titolo del libro che ho in mente, ma sopratutto era anche l'inizio
di una conversazione con una sconosciuta, che incontravo a una festa o in un bar,
e cioè il fatto che del tutto casulamente io e lei ci trovassimo nello stesso punto
determinato dalla congiunzione fra long. e lat. era da considerarsi un fatto
straordinario, aggiungeteci che io ci credevo pure, e ci credo ancora, questo
il più delle volte bastava per quella scintilla di cui voi già sapete , ma a parte
il piccolo escamotage, penso veramente che pur navigando in acque cosi ristrette,
quel punto resta la nostra latitudine sentimentale due parole nelle quali perdersi
innocentemente, solo per rassicurarvi, io non scriverò mai alcun libro.

21 commenti:

Tess ha detto...

Peccato egi. Ti avrei letto volentieri

davide ha detto...

per il libro cosa ti devo dire, volente o nolente hai scritto le tue pagine...
già che ho preso la parola saluto rip (immagino che la cit sia sua), un bacio a tess e Cuncetta, a gians a bp e a tutte le patate lesse (cit) che, quanto mi piacciono, passan di qui..
notte

egine>tess ha detto...

tess sei sempre generosa, ed il mio modo di ripagarti e di non scrivere
alcunche

egine>davide ha detto...

ho come l'impressione di avere avuto
in mano la penna, ma qualcun altro scriveva, mentre invece la cit. è mia
ho parafrasato una famosa frase di
Seguelà, "non dite a mia madre che faccio il pubblictario, lei crede che
io lavori in un bordello" notte anche a te

GdS ha detto...

molto hollywoodiano l'escamotage. più da copione che da libro il titolo. userollo appena possibile (per rimorchiare, non per fare un film)

egine>gds ha detto...

sarei curioso di sapere se puo ancora funzionare, fammi sapere e
comunque a buon rendere:)

gians ha detto...

ma tecnica della gazzella e del leone non va più di moda? :)

egine>gians ha detto...

non conosco, sono troppo new age::))

medita partenze ha detto...

a proposito di copppie animali, indimenticabile il pitone e la capretta di "gli uomini preferiscono le bionde" :)
(ero convinto che la frase semicitata l'avesse detta woody allen, ma scopro che l'aveva copiata!)
ciao egine, libro, copione o post basta che scrivi!! :)

Espressione ha detto...

ecco io invece il libro lo volevo..
navigatore satellitare programmato sugli incontri?
eSp.

ablar ha detto...

anche io lo volevo un libro ...
ne stanno uscendo di ... solo le presentazioni fanno impressione! tiè te ne spiattelo uno a caso
"affronta tematiche forti MA con estrema delicatezza e garbo, senza mai eccedere"
mi sembra un'istigazione al suicidio ... "letterario"

p.s. i fascisti dentro!

cuncetta ha detto...

il titolo mi piace molto.
pensaci.
non privarci.
io mi propongo per la protagonista (ovviamente :D)
baci

egine>emmepi>ablar>espressione>cuncetta ha detto...

ragazzi e ragazze tutti mi parlate del libro che non ho mai scritto e che non ho la minima intenzione di scrivere, era solo un modo ispirato
per rimorchiare, tuttavia vedo
una sincera passione per la forma
letteraria per cui vi auguro la
miglior latitudine possibile, je sui
tres fatigueè, excuseè moi, bonne nuit

gians ha detto...

notte egine, l'augurio alle ragazze, è da manuale.

egine>gians ha detto...

notte gians

desa ha detto...

ma come? io lo compro

desa ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
egine>desa ha detto...

in questo caso lo scrivo in edizione ridotta solo per te!

davide ha detto...

evabeh, edizione ridotta solo per te!? d'accordo rimorchiare ma a tutto c'è un limite. questa è fame nera ahahah

egine>davide ha detto...

hehehehehehe più che la fame potè
il digiuno o pressapoco, preparati
che mando in onda una foto, dedicata
a te e a tutti coloro che amano la fotografia!"

davide ha detto...

son tutto o(re)cchi(e)...