martedì, settembre 22, 2009

i support photoshop and bird watching, elitism, eventually


Jessica Alba la foto originale


Quando sentite o leggete qualcosa sul photoshop, o sulle foto ritoccate ricordatevi di una cosa una bella fotografia è bella prima del ritocco
dopo è semplicemente perfetta nel limite del possibile, che si tratti di modelle di pubblicità o cinema, non vedo
perchè porre un limite ai sogni, c'è semplicemente un attore in più di solito il fotografo, che insieme ad altri
due maghetti "trucco e parrucco" per dirla in gergo, mettono in essere una rappresentazione della
bellezza, cosi come, il watcher che coglie l'attimo del raro uccello vorrebbe photoshoppare la foglia che
nasconde in parte, l'unicità di quel momento, ma non può e non se ne duole la perfezione è gia nella sua testa.


Jessica Alba la foto ritoccata

26 commenti:

davide ha detto...

sì. l'esempio del bird watcher ti è venuto grazie al bianco col campari. ma è tutto giusto. però a me le cose troppo perfette e artificiali non piacciono, come te lo devo dire..bene che stai meglio anche se ti sei ritoccato con la tachipirina...

egine>davide ha detto...

ma vedi davide c'è questa cosa dell'elitismo trovi
qualcosa su wittgestein, e io ci ho trovato qualcosa
da assimilare nel ritocco, anchio sono per le cose
non troppo perfette, ma a photoshop non rinuncerei
mai è come non mettersi il rossetto, tu ci rinunceresti?
io no!!!

gians ha detto...

La fotografia è verità, la prova documentaria di ciò che si vede nell'esatto momento che la luce attraversa la lente e impressiona la pellicola. non si dovrebbe estremizzare, bene il ritocco, qualora ci sia stato alla base "Il tocco" questo mai deve sovvertire la realtà. ;)

egine>gians ha detto...

l'ho detto dall'inizio una foto è bella se lo è prima
di qualsiasi ritocco, poi cosi come ci siamo abituati
all'imbarazzante posizione della bocca nelle donne
dipinte da PIcassso, ci abitueremo alla trasformazione
mediante uso di photoshop, ma l'idea il tocco come
lo chiami tu, nascono per ora prima del ritocco, per
ora.........

davide ha detto...

e beh sì, accidenti, mica etilismo, andrò a leggere il tuo luca preferito. sul rossetto cosa ti devo dire, sono con te, mi piace il prima il dopo e il gesto in sè.

Gians,
non hai studiato il mio post del primo anno di corso: Punti di vista. e non ricordi che son tutti strumenti, cosa credi che i sensori di una reflex digitale non ci mettano del loro o i sali d'argento. o l'occhio non ci metta del suo. andiamo...poi c'è chi fa fortoritocco gonfiando i seni togliendo i nei e aggiungendo pure i capelli col pennello ma questo è un altro genere di fotoritocco (ristudia anche il post Piccolo. Spazio. Pubblicità. sempre nelle mie dispense). c'è la realtà e poi c'è il racconto della realtà.
chi è che fischia lì in fondo...?!

Tess ha detto...

Io sono per il ritocco, soprattutto per Jessica Alba :-D

gians ha detto...

L'immagine immaginata prima della sua realizzazione, della sua visione, è tutto molto bello, ci sto, e sono convinto sia la giusta via per tutto ciò che esiste di materiale: una bella casa, una poltrona, o un qualsiasi oggetto. Mi scuserai se riparto dall'oggetto, e in quanto tale, non possa mai essere accomunato alle grazie di una donna o uomo che sia. Per il resto fotografo e modello/a possono fare ciò che gradiscono.

gians ha detto...

Davide non ricordo, ma dici bene sono punti di vista. Oggi leggevo, che un animale a tutti in genere molto caro come l'amico cane, vede le immagini con una velocità doppia rispetto l'uomo, riesce a percepire ogni singola espressione quindi nella metà del tempo a noi concessa. Và da sè che l'uomo è incapace d'esprimere le sue emozioni tramite immagini, e se casomai lo facesse lo fa con riflessi assai rallentati, anche se utilizzasse le più moderne tecniche di ripresa. Detto questo siamo pienamente in accordo, si parli di arte e non di fotografia.

egine ha detto...

>Davide qui si prendono lucciole per quaderni,

> gians leggi attentamente cio che dice,
"la realtà e il racconto della realta"


>tess ti seguo e se vedo delle imperfezioni ti ritocco:D

>Gians1 un oggetto una cosa e una persona no
non capisco c'è una idea intorno a tutto una visione
poi uno scatto anzi molti scatti si dice la foto c'è
bellissima, possiamo ritoccarla, si se è necessario,
ci saranno capolavori ritoccati in tutte le librerie,
non posso fare tardi penso che possiamo continuare a non capirci anche domani mattina:)


>gians 2 ci penserà davide. Notte a tutti

Ugolino Stramini ha detto...

A me guardare gli uccelli non è mai piaciuto, ma non voglio da questo trarre alcuna certezza.

L'Alba è la luce da dietro le colline; qui non si vede il dietro ma le colline si intuiscono (a parte avere due tette enormi cosa sa fare di particolare la tipa?)

La storia del ritocco è una bufala con tanto di corna e mozzarella: sono due scatti differenti con differenti esposizioni.

La storia dello scatto idem; ho visto cose che voi umani con una reflex non potete neanche immaginare... (http://www.youtube.com/watch?v=eo0uP71flQU)

Nove per nove, farà 81?

emma ha detto...

io amo la fotografia, egio, e` una delle mie passioni, ma le amo senza ritocchi.
non so che dire, forse perche` non metto il rossetto (nemmeno il trucco in effetti, se non in rare occasioni, una al mese in media...)
(ne approfitto per lasciarti un bacio)

egine ha detto...

>ugolino mi sembra di cogliere qua e la molto
lievemente degli accenni tipo" osteria dell'uccellino"
o quella delle colline sul retro Miss Alba è un attrice
ed è nata a Pomona (gia solo il nome della cittadina mi provoca un erezione), questo stile disincantato
mi piace, sul particolare tecnico dei due scatti
non mi soffermo ne mi interessa, ne tantomeno
la trasformazione di un cesso in un cesso truccato,
dimostra alcunche', la mia premessa è che si sono
poche fotografie belle ed uniche e lo sono perchè
nate dallo scatto di un grande fotografo, che poi
puo sapientemente eliminare qualche imperfezione
usando photoshop, ma la foto geniale il capolavoro
c'era gia da prima, ma penso che questo tu l'abbia
gia capito come quell'81 messo li per scherno
quando sai gia che fa 18 e bolle a 90 gradi



>emma ho più volte visto le tue foto o le foto
che ospiti, quindi non mi giunge inaspettato
il tuo intervento, ma da ex ignorante ti comunico
che si dicevano le stesse cose degli impressionisti,
truccavano la tela!!!!!

gians ha detto...

Egine caro mio, potremmo anche non capirci a breve, ma tanto non abbiamo fretta. Quello che è bello rimane bello nonostante qualsiasi manipolazione, quello che mi piace sottolineare è che nella fotografia, l'essere umano, in questo mio pensiero vi è dentro al 100% gli oggetti inanimati no. Ma capiterà di parlarne ancora. Notte

egine ha detto...

>gians notte!

GdS ha detto...

oh mamma, questo discorso mi interessa, ma preso dall'etilismo più che dall'elitismo faccio fatica a connettere. non c'è una sola foto (credo) che non sia interpretazione della realtà e non la realtà. parlo di grandi foto ovviamente. l'attimo fermato è quello che sta nella testa del fotografo non quello che sta fuori e viene ritratto. se ritoccandolo corrisponde meglio a quello che sta nella testa allora va bene ritoccare (qualcuno c'ha una copia di photoshop da mandarmi?)

(così a occhio hanno affinato le cosce e rese nette le tette. le tette nette sono perfette)

GdS ha detto...

e ugolio la smetta coi doppi sensi sul birdwatching. sennò cito de sica e la perifrastica...

davide ha detto...

GDS:
altro che photoshop, a te per riprendere quello che hai nella testa serve tutta la tavolozza de Picasso. e pure non basta. tutto giusto, un salut

EGINE:
vieni a fare i compiti.

egine>GdS ha detto...

caro GdS vedo che ti muovi agilmente, nonostante
il millantato etilismo, fra gli specchi del reale e
dell'immaginario, anche tu senti che nessun artifizio tecnico può limitare la bellezza, il mondo continua
ad essere sempre più complesso, spetta a noi
non perdere la rotta, insistere con la olivetti 22
è patetico, concordo sulle nette tette, belle come
le vette, questa chiusa è per accontentare Ugolino
"osteria numero uno......"

egine>davide ha detto...

Vado!!!!

Ugolino Stramini ha detto...

A questo giro mi tocca la parte del figlio della zozza: bene!

>GDS, tra interpretazione e realtà non esiste differenza, semplicemente perchè la seconda non esite, mentre della prima ne esistono una per ogni momento di ogni individuo (resta a guardare gli uccelli, tu)
Aspetto la perifrastica...

>EGINE, stanotte per espiare mi masturberò tre volte davanti alla foto della donna di Pomona.

egine>Ugolino>GdS ha detto...

azz GdS un attacco di stile a te il fioretto

ugolino non hai nulla da espiare e sopratutto
devi badare alla vista, quindi non più di una volta,
inutile dire che alla lettura di Pomona ho avuto
la solita erezione:)

Ugolino Stramini ha detto...

Per adesso sono a due, ma se dici altre due o tre volte Pomona...
.
..
...
... fatto: siamo a tre!

:-)))))))))

egine>ugolino ha detto...

>Ugolino D:)

egine>ugolino ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
Andrea ha detto...

Jessica Alba è talmente bella al naturale che bisogna ritoccarla con il Fotoshop perché la gente non si spaventi da quant'è vera...

egine>andrea ha detto...

parole sante!!!! riferisci agli amici che devo assolutamente sborrare, e che non facciano i
pesci in barile come al solito, ti abbraccio