sabato, gennaio 02, 2010

come si fa a rientrare


Nonostante lo scudo fiscale, ammetterete che rientrare in Italia, presenta delle difficoltà inoltre un caro amico mi scrive:
"In questi giorni sono in vacanza forzata e lo studio è chiuso.
Il 70% dei clienti è fallito e il resto è scappato senza pagare le
fatture. Ho deciso di fare la cura del sonno. 2 pillole alla
sera e ti saluto. Allego foto esplicita.
Alberto.

Dunque resto un altro po qui a Tenerife,

7 commenti:

gians ha detto...

Egine mi spiace per il tuo amico, (contemporaneamente mio) il suo coraggio è ammirevole, stare quì nonostante la penuria mi fa capire che ne vale la pena.

egine>gians ha detto...

Caro Gians spero che il mio amico legga il tuo commento, preparati al peggio, a volte è un po
imprevedibile, speriamo in bene, ciao

gians ha detto...

Spero anch'io. Mi dia almeno l'attenuante del mancato fotografo. Per lui, come dicevo ho solo ottime immagini. Ho visto di cosa è capace.

Tess ha detto...

Io direi che restare a Tenerife mi sembra un ottimo antidoto

egine ha detto...

>gians devo avvisarlo che legga i commenti di cui è responabile!!!!


>tess non sai quanto hai ragione oggi abbiamo fatto il
bagno intendiamoci l'atlantico è freddo e non ci sono
cazzi, però è bellissimo comunque

albimar ha detto...

La cura del sonno ha due sbocchi:
uno ti svegli completamente rincoglionito e vai al Trivulzio. Due ti svegli rigenerato e rinato.Io spero nella prima ipotesi

egine>albimar ha detto...

alberto stai sveglio!