domenica, febbraio 28, 2010

il maestro Lombardi

"Dear escremento di mummia, contenuto di vaso canopo,
ho visto che hai postato la scuola di atene, grazie anche
a nome dell'umanità. Noto anche che ha ricevuto un solo commento, peraltro
incomprensibile e sgrammaticato. I tuoi lettori non conoscono l'aurea legge
del soggetto-verbo-complemento oggetto ma si esprimono con suoni, dittonghi,
mugugni, mai una frase intera che comprenda l'assunzione di responsabilità
di dare un'opinione. In questo nostro caso l'argomento non li sfiora neanche perchè
non possono capire il peccato essendo essi dei prodotti che non conoscono
la bellezza insuperabile della trasgressione.Poveretti, non sanno cosa si nasconde dietro
la faccia della Regina."
Mail ricevuta da Albimar, il sunto opinionisti senza opinioni

15 commenti:

davide ha detto...

cercate di calmarvi, che altrimenti oggi non vi faccio scendere in giardino.

Gians ha detto...

Davide sta attento alla grammatica.. Egine su questo post ti rispondo da me. Scusami in anticipo se ti reco imbarazzo.

egine ha detto...

>davide troppo miele fa male



>gians nessun imbarazzo non pensarlo nemmeno
solo che bisogna essere pronti anche alle critiche
soprattutto se fatte con ironia, partecipiamo alla
vita tenendoci a debita distanza dai luoghi comuni
certo l'ammirazione per la fica è il più ovvio dei
luoghi comuni, ma come si dice è l'eccezione che
..............

GdS ha detto...

Di un canapo invaso io avevo notizia, quel vaso canopo non m'offre letizia.
Invaso da poveri anziani in crociera, un occhio alla gnocca fasciata in guepiera, un occhio alla tremula e stanca dentiera. Un canapo invaso, naufragi imminenti, di menti canute, di singoli ardenti. E tutti, temendo di dover svanire, urlavano mesti: vogliam trasgredire. Cos'è questa vita senza trasgressione? Come passeremo l'estremo spezzone? Essù trasgrediamo, con l'arte, col culo, con l'occhio, col verso, la foto. Sicuro, sicuro si muove il canapo piano. Discende all'averno, fa ciao con la mano...

Gians ha detto...

Come sempre sei saggio, ma sei altrettanto sicuro di non esser un paguro? la poetica non è voluta credimi.

GdS ha detto...

Scusa ma questa del paguro non l'ho capita. Chi sarebbe saggio? e chi sarebbe paguro? e perché?

egine>GdS ha detto...

GdS grande! questa la deve leggere Albimar ci hai
folgorati da par tuo, cosi è che piacere leggerti, non
aggiungo altro.

egine>gians ha detto...

Gians anchio non ho capito a chi ti rivolgi, dicci!

Gians ha detto...

Fatto salvo il commento di Gds, che chiaramente mette d'accordo tutti, come hai ben capito, la mail di Albimar a mio parere è una cagata pazzesca, tu caro mio Egine sei il saggio e lui il paguro.

davide ha detto...

io aggiungerei qualcos'altro, GdS, queste parole le devi mandare a Vinicio Capossela, non fare quella faccia! van cantate da lui!rileggetele con la sua voce e ditemi, posso anche ascoltarle cantate da te, prova, sentiamo.

GdS ha detto...

a parte che canto meglio di Capossela...in effetti potrei prestargliele.

egine>GdS>Davide>Gians ha detto...

hehehehehehe come mi piace se i miei amci si
dilettano!!!!!

ps.gians rifletti bene Albimar non scrive mai cagate

GdS ha detto...

Sapete che faccio? sposto la discussione al bar. MI sembra il luogo più opportuno...

Gians ha detto...

Egine, lo farò, sai che ti stimo e stimo i tuoi amici, per questo ho sentito di dover dire la mia.

egine ha detto...

tutti al bar con GdS