domenica, marzo 17, 2013

Habemus

Laura Boldrini una splendida Presidente del Camera, al di la dei meriti guadagnati lavorando per
i quali oggi ricopre degnamente quel ruolo, è anche una signora affascinante, mi ricorda Jeanne
Moreau del miglior cinema francese e in questo futuro incerto questa sfumatura rende l'incerto
meno sgradevole.

3 commenti:

ugolino ha detto...

Gaudium magnum

Emanuele Ginepro ha detto...

Ugolino a volte mi chiedo se tu canti
"who am i" come jean valjean
ti abbraccio

ugolino ha detto...

Io canto,
le mani'n tasca, canto