martedì, novembre 28, 2006

Thunnus thynnus


Ciao caro amico tonnetto, so che fra un po di anni non guizzerai più veloce
attraverso lo stretto di Gibilterra, quelle scatole bianche al mercato del
pesce a Tokyo saranno vuote, qui ci saranno topi e zanzare sempre più invadenti,
e molto probabilmente anche un pentapartito, chiamala vita tu questa, caro
rosso tonnetto un abbraccio.

4 commenti:

Anonimo ha detto...

eggià, un pentapartito tonnato che si taglia con un fassino!

F.N.

egine ha detto...

hehehehe la ciliegina sulla torta:)

Anonimo ha detto...

meglio un tonno (sashimi) oggi che ... maddeche?

più che l' estinzione dei tonni mi preoccupa la propagazione dell' ape brasiliana, la riproduzione dei chironomi e la rarefazione dei tricotteri per non parlar dell' età (mia)

egine ha detto...

sui tricotteri non ci dormo la notte, per le api invece ti comunico,che essendo sensibili
algli esplosivi, verranno usate negli aereoporti all'interno di una scatola di scarpe, pare che allunghino la proboscide al minimo sentore, purtroppo ho perso il link dell'articolo scientifico al
riguardo, per l'età lasciamo perdere "un giorno ti dirò" da cantare con Adamo.