lunedì, gennaio 15, 2007

ora del decesso: 15 gennaio alle 01.00

E' morto il tallero, lo piangono commossi tutti gli sloveni.

6 commenti:

bp ha detto...

una prece!

egine>bp ha detto...

:))

radio cazzi vostri ha detto...

All'improvviso si ruppe l'autobus e ci dovemmo fermare in Slovenia. Un baretto mezzo market del cazzo che non accettava euro, "serve il tallero" ci traduceva uno che sapeva slavare... io e gli altri quattro disgraziati coetanei con cui viaggiavo piombammo nel panico. Perchè mai? ti dirai. Perchè te lo spiego. In napoletano capita che la "d" iniziale scivoli nella "r", si muti, oppure che s'incupisca in una "t" dura. O'tallero pareva "o'dollaro", e dove cazzo lo trovavamo il dollaro su una superstrada slovena?
Meno male che m'ero fottuto la carta igienica (sono un fanatico della carta igienica) dalla tenda di quella mignottella croata con cui ero stato, così l'ho potuta fare nella campagna anzicchè nela bagno del market.
Grazie per l'attenzione.
A presto.

egine>radio cazzi vostri ha detto...

il commento è più divertente del post, capita !

MIGNOTTE CROATE su
Rieducatinalblogger

radio cazzi vostri ha detto...

ero io..
non lo so: ho messo il link?
funziona?

In ogni caso ero io, Ciro, io, sempre io solo io, nient'altro che me!

egine>ciro ha detto...

dovevo sospettarlo "non sapeva slavare" troppo ciruzziano:))