mercoledì, gennaio 17, 2007

quello che avrei voluto


essere romantico,dormiglione,disincantato,assorto e indifferente, uno che
decide cosa sarà la sua vita, invece mi accorgo che non ho deciso un bel
nulla, l'hanno fatto altri o altro per me, una bella vita dimenticando
lambrette svuotando armadi, ridendo che oggi sono felice di tutto, ma
senza i fumetti e questa è l'unica vera ingiustizia.

Hanno contribuito a questo post: i maghetti del photoshop e la canzone che potete ascoltare da la Parda Flora

16 commenti:

ciro ha detto...

Sono d'accordo su quest'idea della vita che fa per noi.
Me la sento addosso, e non è pipì.

(da che è tratta la foto?)

egine>ciro ha detto...

si sono stato un po di quelle cose
ma la sensazione è che non l'ho deciso io vabbè aimme (è giusto?)
la foto viene da flikr:
http://www.flickr.com/photo_zoom.gne?id=359277507&size=m

ciao ciruzz

bp ha detto...

e jamme!!

la sensazione è ricorrente e ricorre in quasi tutte le ore notturne (per me)
e, volendo filosofeggiare, sarà che il destino è segnato e dunque si va per una strada che qualcuno ha già tracciato per noi?

beddisima canzone..ispiratrice

Davide ha detto...

ma sarà poi vero che non decidiamo nulla? che forse decidiamo molto più di quanto crediamo.
o crediamo di non decidere perché le cose come vengono sono meglio di quelle vissute per scelta.
o che se alla fine non abbiamo deciso noi e tutto va storto...è così, è andata così, mica l'ho deciso io.
"Filosofo anche tu" su rieduchescional channel

egine>bp ha detto...

e jamme grazie bp, non credo molto
al destino segnato ne alle ingiustizie, per la canzone sai
che devi ringraziare:)

egine>davide ha detto...

mi trincero dietro il non ricordo
non c'ero e se c'ero dormivo
TESTIMONI RETICENTI su
educationalblogger

Marcoz ha detto...

Eh, questo post stimola una delle mie "Meditazioni"…
Come disse Troisi: adesso me lo segno.

P.S.: usare Photoskiop è facile dìse c'hai belle foto a disposizione. Lo è un po' meno quando ti danno le immagini scattate con un cellulare.

egine>marcoz ha detto...

aspetto la tua meditazione, per
le foto chi meglio di te ne sa
qualcosa.

davide ha detto...

io fotoskiop non lo so usare e pagherei un tallero per imparare..però a pensarci le foto scattate dai cellulari hanno qualcosa che le altre non hanno. ancora. ci sono fotografi che prima non c'erano.

egine>davide ha detto...

ecco questo è il punto, se continuavano a non esserci era
meglio o no ? segue dibattito.

Marcoz ha detto...

Ho meditato, Engine… Da me.

Le foto con i cellulari sono veleno puro per chi deve elaborare l'immagine per professione…

egine>marcoz ha detto...

giungo, sulle foto/cell leggi
quello che ho scritto sopra

Marcoz ha detto...

Che sarebbe meglio se non ci fossero i cellulari-capa-bresson-toscani? Ma no…
È solo che l'uomo dovrebbe essere più conscio dei propri… mezzi!

egine>marcoz ha detto...

se ci pensi anche il blog è un piccolo cellulare dove scatti
parole che come dice il bravissimo
Leonardo "Il blog è essenzialmente questo: un sito sempre aggiornato. Potevano essere ed erano spesso puttanate, ma sempre fresche di giornata" ti consiglio la lettura
nel caso ti fosse sfuggita
http://leonardo.blogspot.com/

Marcoz ha detto...

Leonardo? Non lo conosco.
Se mi piace, metto il suo link nel mio blogroll al posto del tuo. Così t'impari…

egine>marcoz ha detto...

eddai non fare cosi, comunque
leggilo è un post divertente
scritto nel 2030 e che spiega
agli alieni.. beh insomma leggilo