giovedì, settembre 20, 2007

breaking news

Allora questa mattina butto subito un occhio al Corriere e poi mi leggo un po di post,
è il xx settembre quindi c’è da aspettarsi un po di menate su porta pia e consimili,
certo non mi aspettavo di cadere nel precipizio della storia, soprattutto per mano di un
amico GdS, , che mi assale con Diotima
una femminista scatenata, maestra di socrate, non contento ci piazza il lamento di un certo Menone
, un rompicoglioni eternamente indeciso, in continua
polemica con Socrate, il Menone alla fine, se ne esce con un paradosso se prendi una scossa rimani intorpidito, alla
faccia del paradosso, comunque andiamo avanti, si fa per dire perche siamo al 400 a.c. e dunque
ritorno al Corriere, finalmente un po di attualità, invece cippa come direbbe socrate, ecco che
per spiegarmi come mai siamo cosi incazzati di pagare le tasse , ci piazzano alcuni carichi da 11
il luogo Antiochia ridente cittadina sita nell’impero di Bisanzio, l’anno il 387 d.c. un santo un
tal giovanni Crisostomo o bocca d’oro, fermi non è quello che pensate voi,
una rivolta contro l’esosita delle tasse
imposte dall’imperatore Teodosio, l’abbattimento delle statue dello stesso, la conseguente
incazzatura dell’imperatore con funeste conseguenza sulla popolazione, ecchediamine
con la menata che la storia si ripete questi fanno passare Benedetto sedicesimo come uno spiritosone,
ma finalmente siamo arrivati ai giorni nostri è il 20 setttembre 1870 e i bersaglieri entrano a porta pia, un parlamentare di quei tempi tal paolo cento propone di
farne una festa nazionale.

25 commenti:

1ps ha detto...

mentre i radicali fanno le majorettes...

paolo cento mi ha letteralmente sorpresa

menone era in un cassettino, ora lo riapro

bacio

egine>1ps ha detto...

non ti fare incantare quello non sa
più cosa fare sta scomparendo è
biologicamente degradabile, Menone
chi era costui?
baci

alba ha detto...

non ci resta che ... la danza!

egine>alba ha detto...

vengo a vedere!

rip ha detto...

Non ho capito: che cosa ci faceva Paolo Cento a Sebenico nel 387 d.C.?

egine>rip ha detto...

mi confondi, bocca di rosa era
a genova e di questo ne sono sicuro,
ma il cento era a porta pia lo dico
chiaramente!

viva la roma massona ha detto...

e sempre a Genova l' arteria principale della città si chiama via XX Settembre.. vedi che tutto si tiene? ;)

bp ha detto...

uhhhggesù...quante parlaccie...
basisco.


(ahahah sto post m'ha fatto ride)

bp ha detto...

"parolaccie"...
meglio senza i

egine>coon ha detto...

nel post sul QI avevo fatto un piccolo omaggio ai massoni, mi fa
felice che tu lo festeggi qui

egine>bp ha detto...

bippi mi sono accorto che hai ripreso a ridere e difatti ti ho dedicato una canzone

GdS ha detto...

intanto a Sebenico ci sono nato io...e con me non c'era Paolo Cento, c'era Paolo Conte (cfr. aguaplano)

egine>gds>rip ha detto...

rip senti GdS, che chiarisce dove e con chi!

rip ha detto...

E' che, per formazione personale, fatico a capire le cose contorte - oltre a quelle superficiali, ovviamente.

GdS ha detto...

l'importante è capire quelle semplici e profonde...

egine>gds>rip ha detto...

allora tutto a posto!

Teresa ha detto...

ma soprattutto che ci faceva menone nel cassettino di 1ps ?

egine>teresa ha detto...

1ps è fatta cosi, menone era sul comodino, poi dato che lui è un polemico rompiballe, lei lo ha
infilato nel cassettino, mi sembra che sia andata cosi

1ps ha detto...

Esattamente.
Turbava i miei sogni da adolescente
:)

egine>1ps ha detto...

ben gli stà!

bp ha detto...

da me musica per le tue papille!

jamm bell!

bp ha detto...

azz...
cassettini scabrosi
du rieduchescional bloggers

egine>bp ha detto...

venni da te e lasciai commenti
estasiati, no il cassettino è un
modo di dire, quando stai in punizione, finisci nel cassettino,
lo devo dire a ciro, hahahahahahahaha

Espressione ha detto...

Menone,che bel nome pregno di reconditi significati,denso di auto-erotismo...è per caso diventato cieco?
eSp.

egine>esp ha detto...

è rimasto un granrompicoglioni sino
alla fine, da li il detto
"non menarla tanto" appunto da Menone