lunedì, settembre 03, 2007

perchè facciamo quel che facciamo

I 5 motivi per tenere un blog a gentile richiesta di rip

Al primo posto metterei l’invenzione della tenda igloo, cha ha sostituito del tutto la macchinosa canadese,
voglio dire da quando esistono le piattaforme, aprire un blog è semplicissimo, e
perciò l’ho fatto.

Poi muovere i primi passi nella blogosfera e li si vede come uno è fatto, prudente, osservatore, scaltro,
o caciarone, imprudente e con la faccia come il culo.

Scrivere i proprio post in modo semplice graffiante ma educato, quasi sempre sono quelli che leggi ad essere cosi.

Imparare a riconoscere le parole che vengono direttamente dal genio, le cose inaspettate la figa
dormiente, e l’allegria della musica.

Poi la community amica con cui ti confronti tutti i giorni con i suoi alti e bassi, la dove cerchi il consenso che non
si basi sulle reciproche debolezze ma al contrario si metta un po alla berlina, ogni tanto capita ed è bello.

Ecco questo è il mio elenco oggi, domani probabilmente aggiungerei qualcosa o la toglierei, ora dovrei nominare
5 bloggers che a loro volta bla bla bla. Marcoz, Ugolino,Giorgiodasebenico, Alba, Ciro Monacella.

32 commenti:

Marcoz ha detto...

E questa sarebbe un'altra catena, quindi… Ci penserò domani.

(Però, Egine, non ti aspettare complimenti: quelli li riservo a me stesso quando mi guardo nudo allo specchio, che noi maschietti riflessi ce lo vediamo più grosso di quel che è)

1ps ha detto...

bello, egio
felice di farne parte

egine>marcoz ha detto...

ok marcoz, stasera farò la prova specchio, l'ultima risorsa

egine>1ps ha detto...

welcome miss 1ps, "you are beautiful"
cit.james blunt

rip ha detto...

"Figa dormiente" è da Pantheon delle citazioni. Grazie.

egine>rip ha detto...

non dimenticare che de chirico è solo
un tantino più anziano di me ma non molto, la sua metafisica mi ha
coinvolto , l'altra metà non faccio altro che sognarla:)

Marcoz ha detto...

Il pene piccolo è un dramma, con tutti 'sti figoni che girano…

1ps ha detto...

da noi usa dire figa di cartone

(scusate l'eleganza da comitato per le pari opportunità, l'eleganza appunto di cui si parlava a proposito di 1ps nel blog day)

rip ha detto...

Ah questi sogni artistici. Chissà che cosa direbbe Freud, se fosse vivo (a parte "Sono longevo", come ricordava l'ottimo Bergonzoni).
Avere commenti come quello di 1ps è un altro motivo per tenere un blog :-D

Ugolino Stramini ha detto...

Adesso ci provo (grazie, di nuovo vicino a marcoz così presto).

egine>marcoz>1ps ha detto...

voglio confessarvi che non
capisco come ci sia imbattuti
nel pene piccolo citato da marcoz,
per non parlare della figa di cartone
citata da 1ps, a volte gli organi
precipitano nei commenti senza che
l'autore possa far nulla per mettere
un po d'ordine, ma deve essere il bello della diretta, comunque quoto
rip, 1ps forever

egine>ugolino ha detto...

forza ugolino, come vedi qui non
ci facciamo mancare nulla, e
consentimi viva la figa dormiente !!!!

alba ha detto...

oh perbacco ... concorrerò a tirar la catena!
( ma si può copiare?)

egine>alba ha detto...

cosa vorresti copiare ???

alba ha detto...

paro paro le cose tue ... attacco di pigrizia!
p.s. comunque domani ci penso!

egine>alba ha detto...

ecco pensaci e mettici quello che sai fare che lo fai molto bene !!

Ugolino Stramini ha detto...

Questa "figa dormiente" è di quelle immagini che ti piacciono prima di capirle; però adesso me la spieghi? Ho come l'impressione che in questo caso nemmeno "gugol" mi può aiutare: potenza della fantasia!

egine>ugolino ha detto...

ugolino sopra c'è un commento di rip
che apprezza "la figa dormiente" li
c'è anche la mia spiegazione che ha
a che fare con la contemparaneità
con de chirico e con quanto la figura femminile assuma nel tempo e quindi nel sogno suggestioni diverse, c'è
la piazza senza ombra nascosta
dietro una colonna c'è la figa
dormiente, questo è il quadro che
ho dipinto con le parole e se ti piace ne sono felice

GdS ha detto...

CARO IL NOSTRO FERRARESE adottivo, in questi tempi di ritorni sei un vulcano figurativo... ho commentato la tua heidi nonnesca e dedicatoti un post post-dechirico...

egine>GdS ha detto...

tutto ritorna e cosi ciò che avevamo visto anche distrattamente, riemerge,
un giorno ci berremo qualcosa insieme
parlando della figa dormiente:)

la parda Flora ha detto...

OT. scusa, solo ora ho visto che dovevo rispedire, per uno scemo problema di incomapatibilità di programmi di posta...
Mi faresti sapere se almeno stavolta è arrivata, come dovrebbe?
Achtung! Sono nell'oggetto, 'sto giro, non come mittente!
Grazie e ciao
f.

egine>lapardaflora ha detto...

ho ricevuto tutto, grazie delle
esaurienti spiegazioni, per quanto
riguarda il golfo mistico, visto
che più volte ti ho scritto significa
che ti leggo e ti apprezzo, per me
è fondamentale avere i commenti,
rispetto chi non li mette, ma
preferisco la reciprocità.

Espressione ha detto...

ferrarese adottivo(!?!)oibò....
blog=diario passatempo interattivo,in cui i partecipanti sono totalmente privi di autocritica.....(io per primo)
a quando la figa svegliante?
eSp.

egine>esp ha detto...

caro esp, i tempi della figa svegliante ci sono stati e se vuoi
te ne posso parlare, ma a cosa serve?
oggi preferisco che dorma, chi vuol
fare brutta figura con il mito ?
io no, ti abbraccio

la parda Flora ha detto...

Io i commenti in realtà li avevo, li ho chiusi solo come autodifesa dopo l'attacco ferocissimo di un troll-camaleonte,ovvero dalle molte e variabili personalità,(quindi i vari filtri erano inutili), che fra l'altro mi ha costretto a cambiare n. di telefono, casella mail usata per lavoro, nick e blog, ma questi inutilmente, tanto che per far terminare la persecuzione lo dovetti denunciare per molestie e violazione della privacy alla polizia postale, solo per scoprire che aveva fonito dati falsi anche al gestore internet, e postava, dopo la mia querela, solo da internet point pubblici.
E per darti l'idea del livello di psicosi del soggetto, dopo un anno e mezzo di silenzio, presumo da lui ritenuto sufficiente per riassicurargli l'impunità e passato a meditare vendetta, e per me per illudermi vanamente che l'incubo fosse finito, morto e sepolto, si è rifatto vivo, dopo aver creato un blog spacciandosi per donna, e facendo amicizia con varie persone che frequento, tessendomi attorno per tre mesi una paziente tela di ragno sinché non è arrivato in qualche modo a raggiungermi cercando di riavviare flames ad insulti calunnie e volgarità, con una carognesca, rabbiosa cattiveria che ha fatto dire a qualcuno: ma nella vita reale, se uno ti è antipatico (dato che questa era la mia sola colpa, anche per sua spontanea ammissione, e io non mi sono mai illusa di poter essere simpatica a tutti, così come non tutti sono simpatici a me, ma in quel caso, semplicemente li evito, non cerco certo di massacrarli!)) cosa gli fai, lo ammazzi? O hai perso di vista il confine fra la realtà e la fantasia?
Quindi i miei commenti restano chiusi, e i preferiti non esistono, perché ho paura (PAURA,non esagero, so io cosa ho dovuto subire, e gli effetti che questo ha avuto sulla mia vita)di essere seguita, adesso poi che splinder ha avuto anche la brillante idea di mettere i commenti in profilo, e "guardo" con diffidenza tutti gli sconosciuti che si presentano...
Comunque vedo che la reciprocità, certamente base della connettività della rete (ma anche della certezza di avere un ritorno di accessi, cosa che per qualcuno pare essere cosa molto importante)crea problemi solo a te, perché anche senza spiegazioni, che parzialmente fornisco anche nel mio profilo, mi sono scoperta linkata persino da sconosciuti.
Ma se per te è un problema, non lo è certo per me: piuttosto, è solo un elemento in più per capire il carattere delle persone.
Ciao

alba ha detto...

è terribile la cosa che P.F. ha subìto, posso anche io capire ... ed è un peccato che si debba troppo spesso limitare la propria libertà tout court per le patologie gravi che ... la virtualità produce.Troppo troppo reale oramai, più di quanto è virtuale e reale insieme la musica (e per questo mistica), è "perversa" distorta. Ma ci sono persone "salde", equilibrate e interessanti, ricche, in questo caos di ... di "nientità". Ci sono.

egine>lapardaflora ha detto...

ho letto le cose incredibili che hai subito, e ammetto che sono al limite
dell'omicidio, per quanto riguarda
la reciprocità, io ne faccio solo una
questione di stile, cosi come chi non
li mette(escludendo il tuo caso) ne
fa una questione di stile del blog,
es. leggo sempre sia wittgenstein che camillo ma mai li inserirei nel mio blogroll, perchè non importa quanti contatti hai, bastano due o tre risposte per accontentare moltissimi commenti ad un post,ma
ognuno in casa propria fa quello che più gli aggrada, dopo di che
affinche alle persecuzioni da te subite non si aggiunga anche il
sospetto di una discriminazione,
inserirò il tuo nome, dato che non
solo non mi costa alcuna fatica
ma mi fa solo piacere, un abbraccio

egine>alba ha detto...

tutto giusto alba, per fortuna non
sono casi cosi frequenti, almeno credo

alba ha detto...

fatto ... che fatica!

la parda Flora ha detto...

Ringrazio Alba e te, ma vorrei chiarire che essere inserita non è importante in sé, se non nella misura nella quale ti dà una sensazione di appartenenza a qualcosa, almeno per il mio carattere, oppure, al contrario, l'intervenire con una certa regolarità senza comparire fra i preferiti ti fa sentirti una specie di intruso che si è imboscato a una festa alla quale nessuno lo ha invitato, per capirci.
Per me, per esempio, dover scegliere di non parlare assolutamente più di me e di miei vissuti (per non offrire punti deboli nei quali colpirmi); chiedere a tutti gli amici che mi avevano incluso nel loro profilo splinder, di cancellarmi e di non prendersela se io cancellavo loro, ma era solo una precauzione per cercare di essere il più trasparente possibile, è stato molto doloroso... e mi sono chiesta seriamente se non fossi diventata paranoica, fra utenti bloccati per la casella splinder, un profilo volutamente stronzo e respingente al massimo etc. Poi, quando, sinceramente, pensavo che la cosa fosse morta e finita e magari si potesse ricominciare ad aprire qualche spiraglio, ecco che circa un mese e mezzo fa, ricompare il mostro, scatenando un putiferio infernale che ha coinvolto, chi più chi meno, almeno sei blog diversi... e la mia gastrite gode, Dio se gode...
>:((
so che una cosa così pazzesca, molto più comune, frap, nel mondo dei newsgroup, per fortuna non è capitata a molti, dato che quando la spiego, e per giustificare contromisure messe in atto, l'ho spiegata a parecchia gente che mi scriveva allarmata, tutti restano allibiti. Ma tant'è! avrò la calamita in tasca, come diceva mia nonna...
:((

alba ha detto...

capisco, quanto capisco ... "perchè facciamo quel che facciamo" lo facciamo anche per rasserenarci

egine>lapardaflora>alba ha detto...

cosa fatto capo ha !!!