giovedì, novembre 08, 2007

riceviamo e volontè pubblichiamo

A Luca

In alto la fronte
e sopra lo stemma dei tuoi capelli belli e ribelli
se scendo le impronte
di occhiali lucenti
per occhi impertinenti
anche se appari
assai striminzitole fulgide idee
non sono un abbaglio
lo so lo so
assomigliano a un raglio
bastione cristiano
guerriero malsano
la man mai si stanca
di menare la verga
ma noi sol chiediamo
di poter ogni tanto
assestare un calcione
alla tua flaccida terga.


s.buondi

13 commenti:

ciro ha detto...

:D

angolosbocco ha detto...

una poesia dedicata a volonté è un atto di grande generosità. peccato solo che lui non possa capirla (è in italiano).

egine>angolosbocco ha detto...

>ciro :)

>angolosbocco meglio appena si china lo cogliamo di soprpresa!

bp ha detto...

m'è piaciuto buondi.. altrochè...
buondi, buondì

egine>bippi ha detto...

io ti smacckheggio tutta!

Ugolino Stramini ha detto...

:-)

Osteria dei Satiri ha detto...

in attesa che S.Buondi diventi Buondì!

Max

egine>osteria dei satiri ha detto...

intendi il buondimotta? un po la
faccia da merendina ce l'ha!

1ps ha detto...

a fuoco volontè

Marcoz ha detto...

Volontè è la prova che Dio non esiste.

egine>1ps ha detto...

al rogo brutto mentecatto senza offesa per i mentecatti!

egine>1ps ha detto...

al rogo brutto mentecatto senza offesa per i mentecatti!

egine>marcoz ha detto...

in effetti anche con tutto il suo humor, si sarebbe rifiutato di fare uno come Volontè