martedì, maggio 20, 2008

dimmi tutto figliolo

Ho avuto una adolescenza inconsapevole-
Una giovinezza stupendamente avversa-
Una maturità???-
Alla fine ho imparato ad aggiustarmi le cose

48 commenti:

emma ha detto...

qualcosa di quelle scritte lo avuta anch'io
(berlusconi fa male, questo lo sappiamo)

egine>emma ha detto...

penso di aver elencato delle cose comuni a molti uomini e donne, Berlusconi i danni li ha gia fatti ma voi eravate poco più che ragazzi,
peggio di quello che ha gia fatto è
impossibile.

dAVIDE ha detto...

mi piace come sai essere riflessivo e cauto anche davanti a colpi apparentemente semplici, mi piace che ti fermi a studiare le inclinazioni del terreno, che nulla va ignorato, sottovalutato. mi piace come trasformi i problemi in opportunità e che parli di stupende avversità...
però basta berlusconi, eh?...canta un Gloria, e due Un bel cielo azzurro..poi corri libero..

egine>davide ha detto...

ti ringrazio per tutte le cose carine
ma berlusconi starà con noi un po di tempo vorrei approffittarne in modo
utile se è possibile e se no n'to
culo come al solito, ma non a priori,
o sono l'unico che pensa che
volendo diventare P. d R. sia
obbligato a fare dell riforme condivise, se poi ci riesce è un altro paio di maniche.

Anonimo ha detto...

Può darsi che accetti di fare riforme condivise su temi fondamentali per il paese, ma non rinuncerà di certo a farsi qualche leggetta per scavalcare le sue pendenze con la legge vigente.
Ciao :-))

http://specchio.ilcannocchiale.it

dAVIDE ha detto...

niente Egine, non ti assolvo, continui a parlare del ciuco e non badi al tuo cavallo:)

egine>specchio ha detto...

se facesse ma non ne sono sicuro anche se puo essere possibile, delle
riforme fondamentali per il paese,
sai quanto me ne fregherei delle sue
leggi ad personam, baratterei più che volentieri un qualche vantaggio generale per la galera del nano.

egine>davide ha detto...

davide di grazia chi è il ciuco lo
immagino, ma il cavallo chi è
uno a caso dalema fassino veltroni?
mi viene da piangere solo a nominarli, poi possiamo andare insieme sull croisette baciare la
bellucci e consoloraci con le parole di moretti, e continuare a sognare
che arrivi il cavallo bianco.

desa ha detto...

viva l'adolescenza inconsapevole

egine>desa ha detto...

evviva desa un po di gioia finalmente

gians ha detto...

aspetta che mò arrivo io! viva le buche grandi. :)

egine>gians ha detto...

per imbucare non ci vuole una buca grande ma una grande buca!!(cit.)

ilferrista ha detto...

ma anche un buon ferro

(c'è niente da fare, ce l'ho nel nome e nel sangue)

egine>ilferrista ha detto...

quando si dice il destino::))
e scommetto che nella musica avresti
scritto "sapore di ferro" ti vedo
sempre con piacere

ilferrista ha detto...

come dicevano gli avi?
nomen omen o qualcosa del genere :)

eh, credo d'essere l'unico demente che s'intenerisce a pensare alle antiche ruggini.

sai che d'ogni attrezzo di quel metallo l'unico che non ho mai toccato è proprio quello che s'usa sul green? e dire che abito a due passi da un campo da gioco.
m'è rimasta la curiosità da quando ho visto in terre lontane nonni accompagnare i nipotini appresso alla pallina sui prati.
prima o poi me la devo cavare, il ferro è pur sempre il ferro.

(troppo buono, il piacere è il mio nel leggere, capire è altra cosa)

egine>ilferrista ha detto...

ti ho appena rintracciato e lasciato
il mio commento sullo splendido furto dello zingaro, per il ferro devi prima munirti di amici sicuri e con quelli puoi percorrere qualsisi campo
da golf, diffida da quelli che trovi
sul campo in genere dopo aver letto
Libero, scuotono la testa pensando
che Feltri sia troppo a sinistra.

ilferrista ha detto...

l'aspetto elitario che lo sport riveste nel patrio suolo a dire il vero mi ha sempre scoraggiato. però vedere quei nonni che accompagnavano bambini e bambine di tre o quattro anni nel verde smeraldo e nella tranquillità a compiere un esercizio di applicazione, misura e controllo di sé mi è rimasto nel cuore.

quando c'è di mezzo del ferro divento sentimentale. mi conosco.

egine>ilferrista ha detto...

si a dire il vero quell'aspetto
sopravvive nei circoli costosi
e cafoni qua e la è pur vero che
ci sono posti come quello dove gioco io che hanno un aplomb più dimesso,
ed in effetti il girovagare fra le
varie buche è molto affascinante,
i bambini da noi ci sono e quando
non sono accompagnati dal padre
rompicoglioni giocano benissimo,
e poi c'è tutto il mondo delle
vacanze dove ci sono golf stupendi
a prezzi ragionevoli e per chi come me odia la spiaggia sono la
salvezza, quindi provaci!

gians ha detto...

egine, posso farti da caddie? l'importante, è che mi porti a conoscere questi luoghi. :)

medita partenze ha detto...

proseguo con la linea di desa-musa e dico viva la gioventù avversa, stupendamente come la maturità!

egine>gians ha detto...

ci sono luoghi ancora più allettanti,
riapriamo i casini, ti spiego tutto io

egine>medita partenze ha detto...

si desa
è una usa

ps.haiku

cuncetta ha detto...

Quanta diplomazia che c'è in giro..sai cosa ti dico?
Berlusconi è un gran coglione ma se ci libera dalla munnezza ci sta bene pure il santo subito che leggo sui muri di Napoli.
Un bacio caro.

gians ha detto...

n'to culo la diplomazia, basta mi sono rotto il ca..., scendo in campo pure io. :)

egine>cuncetta ha detto...

si cuncetta tutti si ostinano in
un pessimismo che non porta a nulla,
ti riporto un pezzo di adriano sofri
su repubblica di oggi, "..Quando il mercato premia la moneta cattiva, si può fare a gara con i cattivi coniatori, battendo monete appena un po' meno fasulle; oppure fare altro, se si è capaci. Se non se ne sia capaci, almeno dissociare la propria responsabilità dal fuoco alle baracche,..." ecco quel fare
altro se si è capaci, non siamo stati capaci anzi siamo stati pessimi, parlo della sinistra
in campania, se poi questo governo
che gode di una maggioranza assai
rilevante, non saprà far di meglio,
questo paese chiude.

egine>gians ha detto...

gians dove vai?

ilferrista ha detto...

beh, qualcuno rimpiange ancora gli asburgo

emma ha detto...

ho letto in sottotraccia che non si apprezza la mancanza di allegria.
pur scherzando, lo dico subito altrimenti rischio di incartarmi da sola, lascio un sorriso nuovo nuovo affinchè sia all'uopo utilizzato per soppiantare la mancanza di allegria sinora espressa.

ilferrista ha detto...

emma, esser contenti della mancanza d'allegria è una contraddizione troppo grande persino per Whitman, giusto tuo sorriso.

emma ha detto...

ma che contentezza, avevo solo un sorriso nuovo nuovo, mai usato che non mi viene da indossare in questi giorni e lo lasciavo qui per vedere se serviva...

ilferrista ha detto...

ah, proprio a terra stiamo!

Ingvar Kamprad >emma>ferrista ha detto...

emma e ferrista, questo post era nato
come un mobile ikea cioè da montare,
all'uopo ho messo un disegno sotto,
e le istruzioni per il montaggio,
quindi per chi abbia un minimo di esperienza della vita sa che per montare una serie Kwarno, ci vuole molto buonumore ed è li che servono
i sorrisi, ed anche un po di disciplina asburgica, quindi benvengano entrambi, con affetto e
parsimonia
Ingvar Kamprad

Tess ha detto...

ma era un amico o un prete ?

Unaperfettastronza ha detto...

Quei punti interrogativi dovrebbero stare in grassetto
(in fondo, quello che segue è solo uno dei modi in cui si esprime una condizione, il più contingente. domani o anche oggi, se cambia il tempo, cosa sarà?)
;)

saluti ai miei adorati fab

ilferrista ha detto...

anteeksi Ingvar, en ymarra

gians ha detto...

sei anonimo? :)

GdS ha detto...

ma insomma, diciamo una cosa sconvolgente: a me il progetto per napoli mi è proprio piaciuto (se lo realizza è altra cosa) ma io lo avevo suggerito tempo fa. eppure era semplice semplice. discariche come luoghi strategici, l'esercito, la segretezza, l'arresto per i profanatori di discariche, e che ci voleva lui per proporlo? una cazzata così poteva pensarla perfino la Jervolino. semplice ed efficace. bravo'!

egine ha detto...

messi in grassetto, si basta un nonnulla per cambiare le cose, ma questo si sa, shakespear ci ha costruito delle tragedie, e anche
sliding doors la vedeva cosi

egine>ilferrista ha detto...

"Mikä shoppi vittu mää en ymarra ollenkaan paintti jee jee. Kännissä ja kihloissa on kivaa," so che
questa parole sembrano pescate a caso da google e difatti lo sono, però
testimoniano la mia voglia di collaborare:)

egine ha detto...

tess non lo so chi era sembrava un amico ma era un prete, un prete per amico come la canzone di battisti!

egine ha detto...

gians in che senso?

egine>gds ha detto...

è da alcuni post che cerco pazientemente di spiegare ai miei interlocutori, che magari ne esce qualcosa di buono, lo sappiamo che un piano è una cosa e la sua realizzazione e ben altra fatica,
ma vista la situazione, se la monnezza senza tempi miracolistici sparisce da napoli io sono felice
e se l'ha pensato il nano, me ne fotto, solo che trovo solo scettici blù, per carità conosciamo il tipetto, quindi è meglio essere prudenti, ma non irridenti, sino
a prova contraria

gians ha detto...

come in che senso?, forse lo sei già :)

ilferrista ha detto...

ah, kiitoksia oikein paljon egine.
hyvää yötä, moi moi!

:D

egine>gians ha detto...

gians i got it

egine>ilferrista ha detto...

ferrista vorrei seguirti su questa strada, anche perchè non si sa mai,
potremmo incontrare due belle fanciulle della scania, la regione
dove vive wallander, ma è ormai notte
a domani dunque, notte

ilferrista ha detto...

giusto, allora lasciamo qui sepolte queste cacofoniche sillabe, chissamai che un giorno vengano buone, come un kæstur hákarl tipografico

egine>ilferrista ha detto...

ma si lasciamole li e facciamoci un caffè visto che oramai è mattina:)