martedì, maggio 20, 2008

nessuno è perfetto

Avevo 27 anni e andavo pazzo per i lenti.

13 commenti:

Marcoz ha detto...

Io i lenti li ho sempre trovati imbarazzanti, soprattutto indossando jeans attillati.

Espressione ha detto...

dicevo se ti fai un giro lungo sul dorso del mio blog,troverai una cosa che ti piace,inerente a questo post.
lenti mi ricordo quello lungo tutta una facciata di Lp,che nessuna voleva ballarlo perchè troppo lungo,noi sì invece:)
bei tempi...
eSp.

medita partenze ha detto...

us and them, pink floyd

egine>marcoz ha detto...

geologicamente parlando quello che per te era motivo di imbarazzo per
me era la prova della necessità dei lenti

egine>espressione ha detto...

espressione sappi che ultimamente molto spesso mi capita di piazzare
la tua colonna sonora mentre leggo i vari blog, comunque bei tempi parlo
dei tempi musicali:)

egine>meditaprtenze ha detto...

niente rolling?

emma ha detto...

mh lenti niente, non pervenuti.
pervenuti i jeans attillati.

egine ha detto...

bene, ma tu continui a frequentarmi?

NicPic ha detto...

ah i lenti! se ci penso in modo razionale mi viene da ridere a quanto siamo poco spontanei e ingessati dagli schemi sociali : abbiamo bisogno di un disco e di un po' di oscurità per fare quello che ci verrebbe voglia di fare in qualunque situazione di fronte a una bella ragazza/o.

egine ha detto...

la metterei cosi:
spiegarti come erano i rapporti
nei prima anni 60 in italia, sarebbe
lungo, potrei dirti che la sessualità
era omeopatica leggi fortemente diluita, e chi come me intendeva combattere questo stato di cose
usava metodi tradizionali cioè
i lenti, che visti oggi appaiono assolutamente inutili, ma a quei tempi curarono più di un mal di testa, ed altri malanni che puoi
ben immaginare.

NicPic ha detto...

ti dirò, non solo rispetto al passato omeopatico, ma anche rispetto al presente dei rave party, il lento mi pare comunque la soluzione migliore.

eSPRESSIONE ha detto...

ANGIE,rolling stones.
Egine,il juke -box più la colonna sonora originale del blog,si ascoltano da me,finchè si legge e si contempla il mio blog,quando esci non garantisco che la mia musica ti segua anche da altri(è loggggico).
eSp.

egine ha detto...

sarà anche logico ma è una bella inculata, io ascolto la tua colonna sonora o quella di wittgestein od
altre ancora, sempre viaggiando
tra i blogs, e la mia quella su muxtape si puo ascoltare anche viaggiando su altri, solo che sono
12 canzoni solamente, comunque bella
musica