domenica, febbraio 08, 2009

cose note

lo sanno tutti, almeno quei 15 o 16 che leggono il mio blog, che mi tengo il più lontano possibile dalla cronaca
politica e ancor di più dalle vicende tragiche che la politica appunto trasforma in farse grottesche, proprio per
evitare pensieri rancorosi o qualunquisti, epperò quest'ultima accanita intrusione, condita da episodi truffaldini leggi
ispettori, nella vicenda della Englaro, "...mi fa schifo...", virgoletto perchè ho preso in prestito quest'espressione dal pensiero molto articolato di Emanuele Severino pubblicato oggi sul Corriere dela Sera.

22 commenti:

Ugolino Stramini ha detto...

Schifo è la parola giusta; ma questi hanno la capacità di sguazzarci così bene nello schifo che producono e nel quale ci costringono ad immergerci che non ci possiamo permettere di chiudere gli occhi o voltarci dall'altra parte, perchè è esattamente quello che vogliono, per consumare uno strappo costituzionale e mettere le briglie al Quirinale o portare a compimento nella confusione una riforma della giustizia a loro uso e consumo. La deriva è cominciata...

gians ha detto...

egine caro, lo schifo deve essere condannato, capisco che questo ti sia costato parecchio, ma hai fatto bene.

Anonimo ha detto...

un saluto egio, mi fa piacere che la mia notizia ti abbia procurato piacere, in compenso questi qua son degli stronzi

desa

Tess ha detto...

a chi lo dici egi...

egine>ugolino ha detto...

chissa se davanti ad una simile emergenza ciò
che è difficile chiamare opposizione sarà capace
di catalizzare la nostra capacità di opporsi a questo sfacelo morale, se pensi che per trovare delle
ragioni morali siamo ricorsi ad un discorso
di Calamandrei del 55, e poi non è nemmeno una
questione di opposizione politica è QUALCOSA DENTRO DI NOI, spero dentro moltissimi di noi.

egine>gians ha detto...

gians a volte si passano limiti che non possono
essere taciuti persino da me

egine>desa ha detto...

si forse anche qualcosa di più

egine>tess ha detto...

lo so che tu sei sempre in prima linea, ti abbraccio

medita partenze ha detto...

allo schifo aggiungerei la puzza!
ciao egine

Espressione ha detto...

è ciò che ho scritto io prima di Severino su tutti i blog degli amici che parlavano della vicenda...
ciauz.
eSp.

egine ha detto...

>meditapartenze ecco io volevo proprio dire che
solo il silenzio rispetta questa tragedia, Luca Sofri
lo spiega meglio di me oggi, ciao

egine ha detto...

Esp per la scopa te le devi vedere con severino

Espressione ha detto...

va bè..tanto lo anticipo su tutte le carte:)
eSp.

1ps ha detto...

A me non è piaciuto tanto luca sofri oggi, con quel "nostra cara" mi è sembrato un tantino invadente.

gians ha detto...

un abbraccio e non dimenticare mai la tua missione. :)

egine>1ps ha detto...

non riesco a trovare il pezzo di l.s. a cui ti riferisci
puoi dirmi qualcosa di più preciso, intanto ti
abbraccio

egine>gians ha detto...

sai gians tante volte io mi dimentico quale sia la
mia missione

gians ha detto...

quella che ho sempre riconosciuto in te: farmi pensare, con leggerezza. :) un abbraccio.

GdS ha detto...

la deriva è iniziata da un pezzo, questo è solo uno strappo ulteriore particolarmente schifoso. peraltro quella che tu chiami opposizione ha reagito in maniera così vergognosamente tiepida che credo di aver deciso (per la prima volta nella mia vita) di coinciare a non votare alle prossime elezioni...

egine>GdS ha detto...

sono perfettamente daccordo con te e difatti dico
"ciò che è difficile chiamare opposizione" e probabilmente ho la stessa inclinazione a non
votare tuttavia non è una cosa che faccio volentieri.

ps.ricevetti tutto con piacere, dovrebbe arrivarti
un disegno colorato che potrebbe benissimo
illustrare uno dei tuoi racconti

egine>gians ha detto...

provvederò:)

emma ha detto...

ho preso la stessa decisione di Gds, ma non solo per le ultime inerzie.
ciao egio.