lunedì, marzo 09, 2009

al centro delle cose

A Milano c'è una piccola montagnetta il monte Stella, vicino c'è il centro sportivo XXV Aprile, io corro li, ho sempre corso
li su quella pista e ho guardato i palazzi che si vedono sul lato sud immaginando quanti dei vecchi inquilini di 40 50
anni fà fosse ancora li a gettare uno sguardo sulla pista, ieri oltre a un vento tiepido e a una bellissima luce c'era anche
la luna lontana e bianca, mi sono sdraiato e ho guardato la montagnetta verde, penso che sia il posto più bello di
Milano, a volte sto degli anni senza andarci ma quando ci ritorno dopo qualche giretto, io corro poco e piano, è
come se fossi stato sempre li, è una amicizia più che un impianto sportivo.

22 commenti:

gians ha detto...

Il fatto che quel centro sportivo sia ancora li è bellissimo, chissà invece che fine hanno fatto i miei campi da tennis e la mia Margherita con cui giocavo fino a tardi. :)

Tess ha detto...

deve essere sfuggito ai palazzinari che sappiamo

Irish Coffee ha detto...

per anni ho trascorso momenti bellissimi
per anni ho corso su quella montagnetta
mi manca, decisamente mi manca
una palestra non è la stessa cosa.

un giorno ci vorrei tornare.

cuncetta ha detto...

ritrovare i luoghi passati è di una dolcezza infinita.
:)
ciao eginone.

NicPic ha detto...

buone corse eginone, capisco cosa intendi

egine ha detto...

>gians di fattti è bello che il campo sia rimaato li
ma quella è una zona fortunata il QT8 intendo


>tess no li proprio non si puo costruire, quindi
n'to culo ai palazzinari


>irish coffee approfitta di queste giornate e
torna anche solo per rivederla, grazie della visita




>cuncetta così è una dolcezza infinita


>nicpic grazie nic, fra corridori !!!

davide ha detto...

metti il sole nelle cose, vorrei farla una corsetta con te...e poi giù fino in via vannucci. capisciame..

GdS ha detto...

ma nemmeno un rumeno ad attentare alla tua illibatezza? a Milano? strano...

egine>davide ha detto...

prima o poi davide anche se temo che ti annoieresti
un po in 30 minuti al momento copro 4 km, roba
da paralitici:) invece per via vannucci sempre ok

egine>gds ha detto...

ma ti dirò caro gds tutto questo casino su una sola
razza mi insospettisce, e dei kirghisi o dei
cosacchi vogliamo parlarne o no? chiudo sprofondando nel qualunquismo più sfrenato
"è tutto un magna magna signora mia" ti
abbraccio

Anonimo ha detto...

Quando i luoghi che amiano non cambiano ci sentiamo rassicurati.
Vacci più spesso, noi ti abbiamo immaginato mollemente disteso sull'erbetta a scaldarti ai primi solicelli......Ciao :-))
specchio

egine>specchio ha detto...

ci vado tutti i giorni adessso che è bello, e mi
scaldo al solicello, oggi c'era un vento della malora
allora ho corso in palestra e poi ho giocato a
golf (si fa per dire) nel sens che giocare bene è
un altra cosa, ciao

gians ha detto...

spero che con l'edilizia in via d'espansione non ti ritrovi una stanzetta in mezzo alla pista. :)

Andrea ha detto...

Sono le giornate in cui ti viene in mente: «Quel cielo di Lombardia, così bello quand' è bello, così splendido, così in pace» (Capitolo XVII dei «Promessi Sposi»), frase che talvolta cito e per la quale sono stato sbeffeggiato più volte da chi lombardo non è e quindi non può (ahilui) capire...

albimar ha detto...

stronzo, vai a correre e non mi dici niente. Io ho ricominciato settimana scorsa e faccio un giro in 5 minuti. A piedi ci metto meno
albimar

egine ha detto...

>gians un po di ottimismo cribbio


>andrea completamente daccordo, però i
promessi sposi sono il testo perfetto per non
scopare:)


>albimar io non vado più forte comunque ti mando
una mail a parte

gians ha detto...

ma certo, io del resto non sono un palazzinaro. :) un abbraccio e buon we.

muna ha detto...

Ma in fondo... questa rincorsa, questi affanni, i mezzi pubblici e gli uffici regionali, la fila la coda il biglietto e le assicurazioni sul dopodomani... che squallore.
Ci basterebbe dare due spiccioli a stomaco e ventre, e una montagna agli occhi.

Cia' 'gginò

egine>ciro ha detto...

ciao ciruzzo fantastico

Tess ha detto...

egi stai ancora correndo ?

gians ha detto...

un abbraccio a te e a ciro, che ha la capacità di farti uscire allo scoperto. :)

egine ha detto...

>tess pressapoco si


>gians sono sempre presente magari
scrivo poco