domenica, aprile 19, 2009

tema: Si contesti l'assunto

"......Come tutti i grandi romanzi americani, comincia dall'alluce--e procede verso l'alto. Mentre viaggi lungo la tibia,
gia ti perdi. Ti perdi nei follicoli di quei peli superflui che le donne americane non fanno che rimuovere dalle gambe e
dalle braccia. Un libro davvero grande comincia dalla cintola e da li si espande. Comincia vitale e finisce vitale......."

Senza voler appioppare al Monacello la patacca di esperto di letteratura americana, questo pezzo sembra proprio
partorito dalla sua testa, ci ha pensato Henry Miller in una bellissima lettera pubblicata oggi sul Corriere della Sera
cartaceo, purtroppo non ci sono link, oggi è domenica se qualche disperato capita su questo post, svolga il tema,
perchè comunque piove, governo ladro.

6 commenti:

Tess ha detto...

io volevo commentare Lost ma vedo che si sono persi i commenti quassù, forse è per via dell' influenza. O del governo ladro

egine>tess ha detto...

si ma gia che c'eri potevi commentare la lettera di
H miller, che invece è rimasto un post solo soletto
ti abbraccio

desaparecida ha detto...

pure io volevo commenta lost, che ormai è assurdo - senti egio ma te sei dalla parte di sawyer o di jack?

egine>desa ha detto...

Sawyer come si fa a non volergli bene

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie

egine> anonimo ha detto...

bene