giovedì, febbraio 10, 2011

uella il balletto



Un frammento della danza del cobra, 49 secondi ma potevano essere meno, enjoy

5 commenti:

Gians ha detto...

Che figata. :)

Tess ha detto...

e il cobra?

egine ha detto...

Gians meglio di niente qui la vita notturna non c'è proprio

egine ha detto...

Tess ti dedico questa cosa
"Ci sommano le cellule
controllano i rifiuti.
Ci spiano le telecamere piazzate sui semafori.
Ci seguono col radar.
Ci usan per i calcoli.
Controllano le cose che guardiamo alla parabola.

Eppure non mi sono mai sentito così libero.
Eppure non mi sono mai sentito così libero.

Perché io danzo.
Perché io danzo.
Sulla frontiera.
Sulla frontiera. "

Tess ha detto...

molto bella