martedì, ottobre 31, 2006

japanese restaurant bye bye


In un noto supermercato milanese (l'Esselunga),uno scaffale per la vendita di
sushi e sashimi, una gentilissima addetta fornisce spiegazioni ai neofiti, oggi
ho comprato del sushi per due persone 18 pezzi (ombrina,branzino,tonno,gamberetti)
più 8 pezzi di uramaki il tutto per euro 17.40, naturalmente l'ho gia mangiato,
ed era eccellente, delicatissimo il tonno e l'ombrina, buoni branzino e gamberetti,
negli uramaki purtroppo manca l'avocado sostituito da altra verdura,per concludere
la stessa qualita che avrei trovato in un ristorante giapponese dove ultimamente
ti fanno pagare anche il green tea, notoriamente gratuito nella tradizione giapponese.

3 commenti:

davide ha detto...

deve essere un's lunga d'elite la tua...qual è un jap restaurant egine-certified invece?

egine ha detto...

a milano Tomoyoshi in via sacco
e il fuji in via montebello, ben
lontani da Isse in rue de la paix
a parigi, il mio personale 3 stelle
in europa, comunque un fattore
discriminante è la presenza di uno
chef giapponese, ripeto giapponese
non cinese brasiliano giapponese
o studente di architettura che
sa preparare il sushi.

egine ha detto...

ops Isse rue Ste Anne 56, una traversa di rue de la paix