venerdì, gennaio 12, 2007

cose da mettere su ebay o sul crapone

Nel 65 a kyoto mi capitò di assistere a una esercitazione di kendo , lo praticavano dei giovani poliziotti,
con le divise blu della disciplina, cosi blu, che l’aria nel padiglione tutto in legno , era diventata blu, tornai
in Italia portando con me una di quelle katana in bamboo, perché mi ero detto ‘vedrai che un giorno
i bloggers di qualità oltre a mangiare il sushi, avere l’ipod e l’iphone torneranno stanchi da una lezione
di kendo” caso mai gliela vendo o gliela picchio sul crapone che preferisco.

9 commenti:

bp ha detto...

crapone? what crapone?

sono appena tornata da una lezione di kendo e sto uccisa dalla stanchezza..tutti quei calcetti all'aria...è massacrante... ;-))

egine>bp ha detto...

crapone in italiano capa
te se un bel crapun
tradotto
tine na capa tosta
:)

bp ha detto...

ah...da noi va bene anche "sì 'e chiumm'"
(sei di piombo--diciamo, un pò ottuso)

egine>bp ha detto...

adesso mi faccio un dizionarietto !

Marcoz ha detto...

Sul crapone meglio pestarci le pagine gialle: non lasciano segni ma la sensazione è che ti si stia riaprendo la fontanella…


("hwzvrbwm" uff……)

egine>marcoz ha detto...

regredisco ? adesso vedo di togliere hwzvrbwm
cuntent

Marcoz ha detto...

No. Se ti becchi il volume sulla testa l'impressione è quella…

davide ha detto...

io per il kendo non mi spendo.

egine>davide ha detto...

te la spassi con nintendo!