mercoledì, agosto 01, 2007

non è un capello ma un crine di cavallo

E difatti all'anima della bronchitella, è una broncopolmonite, per cui mi sto siringando antibiotici a tuttto spiano, sto male eppure non riesco ad essere
incazzato più di tanto, comunque Wallander non poteva mancare al cordoglio per la
morte di Ingmar Bergmann, tanti fili legano i libri di Mankell ai film di Bergmann,
altrettanto per via di ricordi io sono legato a quel paese, by the way come si dice
spiace anche per la morte di Michelangelo Antonioni, intendiamoci, c'è un abisso
fra i due, questa storia dell'incomunicabilità è una vera stronzata, ha quella
i critici hanno appeso l'italiano, che si è guardato bene dal contraddirli, costruendo la sua piccola fortuna, riposino entrambi in pace. Eilà quasi dimenticavo
in mezzo a tante notizie tristi, eccone una che mi riempe di gioia Previti non farà
più il deputato, dicono che avrà più tempo per la canottieri Lazio, sarà !!

17 commenti:

Marcoz ha detto...

Un augurio di pronta guarigione, Egine.

pasqualedigennaro ha detto...

... Salute a te Grande Blogger ... che tu possa sconfiggere al più presto virus, batteri e cumpagnia ...

poldone ha detto...

piu' antibiotici per tutti, buon egine. calateli senza indugio, fai finta di essere un ciclista e ti verra' piu' facile.

previti continuera' a perseguitarci. pare condurra' la nuova stagione di porta a porta. come se la seguissi. vabbe'.

Teresa ha detto...

Uè Egì curati,eh. Ma sei ancora in montagna ?

Ugolino Stramini ha detto...

egine, mi raccomando, riposo assoluto!

GdS ha detto...

certo che andare tra le vette a respirare e prendersi una broncopolmonite è proprio sfiga!
è una cosa debilitante, l'ho fatta qualche anno fa e ti capisco. Riguardati!

Cuncetta ha detto...

Broncocòsa??!
Mannaggia. Curati che per sopportarci devi essere in forma perfetta!

Doppia dose di vasi azzeccusissimi

davide ha detto...

Mi spiace Egine, massimo riposo eh..
pure io fui azzannato dalla polmonite, forse a la thuile, forse mentre sciavo..chi lo sa.
un post per te da me...curati.

rip ha detto...

E' la vendetta degli dei, te la stavi godendo troppo (-: Auguri per la tua guarigione

egine ha detto...

a tutti, grazie per gli auguri, sono commosso per la vostra
attenzione, sono in lento recupero
ma leggo voracemente, il che mi
piace assai, un abbraccio

lotor ha detto...

ecchecaspita ti trascuro per un po' e ti ammali ;)

broncopolmonite è segno di gioventù, la mia arteriosclerosi non si cura con antibiotici

in kiulo alla whale!

la parda Flora ha detto...

orpo, leggo solo ora: mi spiace tantissimo per la tua broncopolmonite! che oltre alla pesantezza in sé della cosa, d'estate so bene come anche un banale raffreddore con febbricattola riesca ad essere penoso come non mai...
Comunque vedo che sei in fase di convalescenza, se non leggo male: sono contenta!
Se già non lo fai, prendi anche tanti fermenti lattici per gli antibiotici - consiglio cretino, ma da medico: non le solite stronzate, Enterolactis plus capsule, per un 3 settimane, costa un pochino ma è una vera mano santa... che io ricordo ancora con terrore la gastrenterite che mi presi subito dopo una potente cura antibiotica! Non sarà argomento elegante, ma vista la stagione, meglio eccedere in prevenzione.
Buona convalescenza
un abbraccio
f.
ps. ho capito male, o anche tu preferivi Bergmann?

WalkA ha detto...

azz. leggo solo ora. Un sincero augurio, Egi. Riguardati. ;)

egine>lutor ha detto...

ciao coon grazie

egine>lapardaflora ha detto...

geazie dei consigli medici, mi
spiace non essermi espresso più
chiaramente, Bergman è il mio regista, quello che mi ha fatto
sognare

egine>walka ha detto...

grazie !!

la parda Flora ha detto...

Broncopolmonite, anziché polmonite, non è segno di gioventù, ma più banalmente di sistema immunitario un po' giù di susta...q indi colpisce più facilmente bambini e persone non più giovani. Per questo non è una sciocchezza, e non va sottovalutata, e per questo sono felice:
1. che tu stia meglio
2.che adorimao entrambi Bergamn!
:-)
riprenditi in fretta....
ciao
f.