venerdì, ottobre 26, 2007

quella tua maglietta rossa

eccovi un link dove potete vedere un paio di foto dei monaci birmani dopo il
trattamento dei militari, giusto cosi per non dimenticare, come avvisa l'agenzia, le foto sono orrende
ed il mio consiglio è di non guardarle
, di vero rosso c'è solo il loro sangue, tutto il resto
non è servito a un cazzo come sempre.

11 commenti:

Ugolino Stramini ha detto...

egine, forse è il caso che dai più rilievo, anche grafico, al fatto che le foto sono veramente molto crude, per evitare che qualcuno ne sia sconvolto.

Nel merito, solo una manciata di post fa respiravamo un'altra aria. Però non possiamo dire che non sia servito a niente. Forse, in un altro tempo, ricorderemo questi morti come gli ultimi martiri di una grande vittoria.

egine>ugolino ha detto...

giusto, si l'aria si rinnova, è

che provo solo una grande rabbia,

che serve solo a me, speriamo che sia

come dici tu

egine>ugolino ha detto...

ho cambiato anche il link se uno le vuol vedere deve cercarsele!

cuncetta ha detto...

Terribile.
Ho visto le foto.
Non riesco a dire altro.

gians ha detto...

egine, sono passato ai commenti, senza minimamente pensare di guardare le foto, sara' servito a qualcosa il loro martirio?

egine ha detto...

>cuncetta> e niente si puo dire,
come dirò anche a gians, forse
bisogna leggere le parole di ugolino
che questi saranno gli ultimi martiri di una grande vittoria

>gians hai fatto bene non avrebbero aggiunto nulla se sai cosa è l'orrore!

Anonimo ha detto...
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
GdS ha detto...

il corpo del martirio non ha niente di spirituale. vi si immagina il dolore immediatamente precedente la morte. i poteri su quello puntano. sull'annichilimento del corpo. su queste deformità costruiscono e si costruiscono. io ho una grande pietà per questi corpi (riuscii ad avere pietà anche per il cranio deforme di Mussolini scalciato in piazzale loreto e ormai morto). una vera pornografia della morte.
non lo so se è servito o servirà. intanto quel non luogo è diventato reale. e viene confermata l'assoluta indegnità degli uomini (ovunque essi siano).

mr p ha detto...

ah, cosa sarebbe la birmania senza l'acido fenico.

egine>gds ha detto...

certo quante foto abbiamo visto,
di cadaveri di morti ammazzati anche
bambini nelle varie guerre, ma queste
non so perchè sono particolarmente
odiose

egine>mr P ha detto...

gia cosa sarebbe?