domenica, novembre 25, 2007

quel treno per yuma


Il remake di quell'indementicabile film con Glen Ford, è una stronzata
colossale, voi non avete visto il primo è del 1957, ma metterci la faccia fast food
di Russel Crowe è imperdonabile, se vi capita date un occhiata all'originale, la
musica è di Frankie Laine indimenticabile anche quella, a dopo!
La foto è di Klaus Frahm.

39 commenti:

1ps ha detto...

Non l'ho visto, provvederò.

(la foto, splendida)

egine>1ps ha detto...

ti assicuro che ti piacerà glen ford
fa il cattivo, e van eflin una vera
faccia da pirla ma maschio, fa il buono, per dirti glen ford faceva i film con rita Haywort e ti assicuro
che non sfigurava, smack smack

rip ha detto...

Ovviamente neanche io l'ho visto, ma non fatico a credere che il remake sia peggiore.

egine>rip ha detto...

giusto rip non devi faticare, però se
ti capita dai un occhiata al vecchio,
che poi sarei io o il film? a volte mi confondo

Ugolino Stramini ha detto...

egine, Crowe non mi sembra così male, in "A beautiful mind" non era da buttar via. Ford non lo conosco, c'è qualcosa nel cinema americano '50/'60 che non mi prende, erano i tempi de maccartismo, o sbaglio?

Ugolino Stramini ha detto...

.

gians ha detto...

quando si dice "remake" si dice tutto..:)

egine>ugolino ha detto...

si molto bravo, in a beatiful mind,
concordo, il fatto che tu non conosca
glen ford, è normale, il maccartismo
è venuto dopo, i film della hayworth
e di ford sono precedenti, e quel
treno per yuma è un assoluito capolavoro, alla faccia del maccartismo.

egine>gians ha detto...

non mi è capitato di vedere un remake che fosse meglio dell'originale, mai

GdS ha detto...

carissimo, commento qui la splendida intuizione del post precedente.
il treno originario, che te lo dico a fare, l'ho visto e rivisto. quello nuovo ero tentato di farlo (ma proprio per il legame al vecchio e perché aspetto sempre un nuovo western, sono continuamente in crisi d'astinenza da western...)
ma il mare è chiuso per ferie, e in bassa stagione, come hai potuto vedere, mi concentro sui troismi...

Anonimo ha detto...

comunicazione di servizio: domani sarò nei tuoi luoghi. ti chiamo nel primo pomeriggio, spero tu sia libero...


GdS

Ugolino Stramini ha detto...

egine, magari recupero vedendomi qualcosa.
L'anagrafe purtroppo mi vede svantaggiato ;-)

egine>gds ha detto...

sapevo di poter contare almeno su uno spettatore, tu!!!!! quel film era
bellissimo e severo, sui troismi non ho nulla da obbiettare, quando la testa si chiude anche la natura
rimane estranea ogni tanto capita.

egine>ugolino ha detto...

svantaggiato!!!! mascalzun, io
l'ho detto cosi se vi capita, se
lo ristampano, e sennò ciccia il mondo va avanti, anche con le tue riforme elettorali, dove credimi
cerco di capirci qualcosa, ma mi è difficile, io sono per un bipartitismo all'americana, due schieramenti e se toppano li mandano a casa, poi avremo anche una relatà diversa, ma non vedo i vantaggi
di questa diversa sensibilità anzi vedo un paese in pieno decadimento,
ti abbraccio

coon ha detto...

I want to ride again on the 3.10 to yuma
That's where I saw my love
The girl with the golden hair
Not a word between us was spoken
No the silence never was broken
But before she left her eyes said a sad goodbye
Sad am I sad am I
To think of the chance that I missed
I could cry to think of the lips left unkissed

Perhaps she'll ride again on the 3.10 to yuma
And I can meet my love and tell her how much I care
Though I have no reason to go there
And there's not a soul that I know there
When the 3.10 to yuma leaves if I have the fare
I'll be there I'll be there I'll be there
GRAZIE MI RISPARMI IL FASTIDIO DI ANDARLO A VEDERE..

Sul maccartismo vorrei ricordare che il fondatore della CIA Pres. e democrat Harry Truman (33° presidente e sublime di 33° Grado di Supreme Council, Southern Jurisdiction) fu nemico di McCarthy, che l' ubriacone conservatore McCarthy c' acchiappò - secondo me per puro caso - solo sull' infiltrazione sovietica nel Dip di Stato, che il Presidente Eisenhower, Republican come il McCarthy lo disprezzò anche pubblicamente. La storia americana del dopoguerra è più articolata di quella che si legge con l' ottica di Sansonetti.

Ugolino Stramini ha detto...

egine, sul maccartismo hai toppato in parte: non c'entra con il film, ma perché finì prima che lo girassero. Meno male che c'è il Coon!

bp ha detto...

non ho visto nessuno di entrambi...
ma ricordo che nel film "lui è peggio di me" celentano e pozzetto cantavo quel treno per yuma...quel treno per yuma...

Tess ha detto...

Visto, perchè mio padre, amante del genere western, me li faceva vedere proprio tutti.
Poi Glenn Ford, è sempre stato tra i miei preferiti

egine>coon ha detto...

grazie coon delle precisazioni sul
maccartismo che con un attimo in più
di attenzione ieri avrei potuto verificare meglio, ma ero troppo svogliato e malato, immaginario, naturalmente, però qui anche fra i
miei commentatrori l'ottica di sansonetti, non l'usa nessuno, c'è da dire che il messaggio tramandatoci
non dice mai, che ci acchiappò, e questa è una notizia cxhe valeva la pena di riportare, un abbraccio

egine>ugolino ha detto...

ugolino ho detto sopra della mia
poca attenzione di ieri, altro non
aggiungo perchè ci siamo già detti
tutto a proposito di un vecchio film:)

egine>bp ha detto...

bippi sei sempre una sorpresa musicale, anzi sei meglio di una canzone!

egine>tess ha detto...

evvai tess, un altra persona con cui condividere la mia simpatia per
l'originale

rip ha detto...

Lui è peggio di me...che film fantastico.

egine>rip ha detto...

rip scusa quale dei due ?
vorrei festeggiare sciegliendo
la bottiglia giusta

Ugolino Stramini ha detto...

egine, sarà il caso che lasciamo da parte i vecchi film e proviamo a girarne di nuovi :-)
Un abbraccio.

egine>ugolino ha detto...

daccordo ugolino film nuovi!!

coon ha detto...

MA NO NON DICEVO A TE ma a chi diceva che i film d' america non gli piacciono perchè degli usa maccartisti..

sul fatto di un ex diplomatico US anche a Roma pagato da urss hanno scritto libri ..

cun ha detto...

anzi mi scuso della forma mia visto che hai potuto sospettare anche per un attimo che ti attribuissi l' ottica sansonettiana

egine>coon ha detto...

coon tutto chiarito! anche se penso
che ugolino dicesse cha non gli piaceva quell'atmosfera maccartista,
quella serie di tradimenti e di conseguenti suicidi, poi sicuramente
c'era del vero, era l'epoca dei tradimenti, ma che a combattere quella battaglia cosi rozzamente,
ci fosse un uomo inadatto e fuor di dubbio, del resto anche l'invasione dell'iraq e stata decisa da uomini inadatti.

Marcoz ha detto...

Io l'ho visto quand'ero piccolo e mi ricordo ancora adesso la scena della stazione, che nella mia mente è a colori ma di certo così non poteva farmela vedere il televisore in bianco e nero.
Non l'ho più rivisto ma mi è rimasta la sensazione di un film che mi ha inchiodato alla sedia (io preferivo la poltrona ma lì i chiodi non tengono): non so se rimarrei, adesso, più deluso nel vedere l'originale o il remake.

Ugolino Stramini ha detto...

egine e coon, non attribuitemi capacità critiche che non ho, soprattutto su quel cinema: sono troppo stupido per essere snob (auto-cit. su cit. poldone)

Se devo cercare qualcosa del periodo che è riuscito a colpirmi, devo tornare al vago ricordo di un film con Spencer Tracy e la Magnani; ricordo di averlo visto senza audio per non svegliare la bambina, ma secondo me, quello sguardo della Magnani, Tracy se lo deve essere sentito addosso per molto tempo. Poi scateno google e cerco maggiori indizi.

egine>marcoz ha detto...

ora non conta nulla, il momento è passato e da quanto capisco è stato bello

egine>ugolino ha detto...

ugolino non ti attribuisco nulla che tu non voglia, vuoi un pene grande come una montagna?, è l'inno
nazionale croato, se ti piace ti faccio avere il testo:::)))

Ugolino Stramini ha detto...

egine, grazie, ma non saprei dove metterlo, il testo, intendevo :-)

egine>ugolino ha detto...

::))

Ugolino Stramini ha detto...

Ironia della sorte, ho interpellato google, e ho scoperto che il film di cui accennavo è anch'esso del 1957, diretto da Cukor, il regista delle donne, ma interpretato da Anna Magnani e Antony Queen, e non Spencer Tracy, come mi pareva di ricordare.
Tutto su diseduchescional ciannel.

egine>ugolino ha detto...

hehehehe chi di spada...

Ugolino Stramini ha detto...

... chi di google, volevi dire!
Concentriamoci sui film nuovi.
Film nuovi, film nuovi, film nuovi...

'nt'o'culo i film vecchi!

egine>ugolino ha detto...

ugolino al momento non ho film nuovi ho provato a guardare the golden age elisabeth, ma era una tale cagata..
in compenso ho visto celentano, non
ne va bene una stasera:)